Fondounimpresa

COVID-19: profondi cambiamenti nell’economia

News, 30.08.2021

La pandemia di COVID-19 è il motore di diversi cambiamenti in Svizzera e nel mondo. Tra i 250 dirigenti d’impresa interpellati nell’inchiesta "Navigating the New Reality: Restructuring for Growth" dello studio PwC, circa l’80% prevede una mutazione dei propri processi di creazione di valore nei prossimi tre anni.

Più di un quarto dei manager interrogati (32%) prevede non soltanto di cambiare i propri processi di creazione di valore ma anche il settore d’attività, in un futuro prossimo. La maggior parte di questi (51%) desidererebbe sviluppare nuovi modelli d’affari. Tuttavia, solo il 23% degli interpellati preannuncia di star già lavorando a queste trasformazioni.

Quasi due terzi dei dirigenti interrogati (60%) si rivelano fiduciosi, prevedendo una progressione positiva dell’economia nel corso dei prossimi dodici mesi. A un livello micro, la metà di essi prospetta un incremento delle vendite per la propria impresa nel corso del 2021.

A differenza delle crisi precedenti, ora i manager sembrano concentrarsi su cambiamenti profondi per aumentare le loro vendite piuttosto che puntare su una semplice riduzione delle spese. Il 37% dei sondati, ad esempio, desidera ripensare l’attuale strategia della propria impresa. Ciononostante, al contempo, il 37% delle società intende sopprimere dei posti di lavoro nei prossimi dodici mesi, in modo da ridurre i costi.

Maggiori informazioni e studio PwC rintracciabili al link.

Abbiamo dei corsi per te